Helix aspersa

Dalla prossima settimana ci saranno 2 prodotti da testare e recensire è per me un grande piacere👍si tratta di due prodotti contorno occhi ,di cui uno alla bava di lumaca. Il contorno occhi si sa è una zona molto delicata e va trattata con dei cosmetici specifici e io in particolare sulla cosmesi a bava di lumaca ho una opinione molto favorevole e personalmente la mia direzione è quella di preferire cosmetici di questo tipo.

Ho speso un po’ de mio tempo per informarmi su questi animaletti dalle grandi utilità e qui di sicuro la natura ci viene in aiuto.

La lumaca appartiene alla famiglia dei gasteropodi ed è un mollusco che si sposta mediante un piede espanso, su cui poggia l’intero corpo e che rappresenta la sua unica struttura locomotoria. Il mucopolisaccaride di lumaca, chiamato comunemente “bava”, è una secrezione prodotta da alcune ghiandole localizzate a livello del piede. La sostanza in questione ha un aspetto denso e gelatinoso, molto simile al muco. Viene impiegata già da diversi anni in medicina e nell’industria cosmetica, in virtù delle sue spiccate proprietà nutritive e idratanti. La sostanza utilizzata nel settore cosmetico è la bava prodotta dalla varietà Helix Aspersa, la specie di lumache più diffusa nel bacino del Mediterraneo, inclusa la penisola italiana.

Le lumache producono tale sostanza quando sono in movimento, lasciando lunghe strisce chiaramente visibili: quest’abitudine ha un obiettivo ben preciso, ovvero migliorare l’aderenza alle superfici. Grazie alla bava, infatti, le lumache riescono a spostarsi anche verticalmente, poiché essa consente loro di risalire muri e pareti con grande facilità. Questa sostanza appiccicosa e vischiosa permette all’animale di lubrificare il proprio corpo, che in tal modo non risente del contatto con le superfici dure, tenendo costantemente idratato l’organismo e limitando il rischio di graffi ed abrasioni. Inoltre, la bava costituisce anche un deterrente molto efficace contro la maggior parte dei predatori. Ogni lumaca produce in continuazione la sostanza, sebbene la secrezione possa variare d’intensità a seconda della superficie su cui avviene lo spostamento, oppure in base alla temperatura, all’umidità relativa e ad altri fattori.

storia

La bava di lumaca è un rimedio che affonda le proprie origini nella storia più remota e che è tornato in auge in tempi recenti, complici le ultime tendenze provenienti dal continente asiatico. Il suo impiego non è una novità poiché, già nell’antica Grecia, Ippocrate ne sfruttava le proprietà decongestionanti e antiinfiammatorie per lenire le irritazioni e le infiammazioni della pelle. Dalla Grecia al Medioevo, la bava di lumaca ha conosciuto un largo impiego nel campo della medicina tradizionale, che la usava principalmente per curare problemi di stomaco, quali gastriti e ulcere peptiche, cicatrizzare le ferite e arrestare le emorragie.

Inoltre, sotto forma di sciroppo, per sciogliere il catarro e facilitarne l’eliminazione, nonché per calmare la tosse. Il vero boom, tuttavia, avvenne verso la metà degli anni ’80 quando, in Cile, la famiglia Bascuna notò che tutti coloro che allevavano questi animali per il mercato alimentare, possedevano una pelle straordinariamente soffice e vellutata. Questa rivelazione finì col suscitare un grande interesse e così ricercatori e studiosi presero ad analizzare le proprietà della bava prodotta dalla specie Helix Aspersa. Nel giro di pochi anni, la sostanza è diventata una componente importante di molte creme e pomate che hanno il potere di rendere la pelle più tonica e idratata, regalandole un aspetto fresco e disteso.

Proprietà benefiche

Le proprietà della bava di lumaca sono molteplici

  • Idratante: grazie ai mucopolisaccaridi, sostanze filmogene che hanno il potere di trattenere l’acqua sulla cute e assicurare un effetto idratante di lunga durata;
  • Cicatrizzante: per l’effetto combinato di alcune sostanze, quali collagene, allantoina e vitamine;
  • Lenitiva: utile per gli arrossamenti dovuti all’esposizione prolungata al sole o al freddo;
  • Rigenerante e nutritiva: in virtù della forte presenza di vitamine e proteine;
  • Antirughe: stimola la sintesi del collagene, dovuta all’azione dell’acido glicolico combinato con elastina, mucopolisaccaridi, vitamine e collagene;
  • Anti-smagliature: per l’azione rigenerante di vitamine e proteine e a quella esfoliante dell’acido glicolico;
  • Efficace contro macchie e segni dell’acne: grazie alle proprietà leviganti, esfolianti e purificanti dell’acido glicolico, ulteriormente potenziate dall’effetto lenitivo degli altri componenti.

Infine un ultima curiosità non meno importante …questi animaletti vengono rispettati e trattati anche delicatamente nella produzione della bava!👍👍. Non viene applicata alcuna stimolazione esterna che può implicare danni o fastidio ai piccoli esseri!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...